Salto nel vuoto

Per un secondo, Giovanni considerò sul serio l’idea di mandare tutto al diavolo, di rischiare tutto per Leo, di saltare nel vuoto, finalmente, era una follia certo, ma una follia così meravigliosa, così allettante… Salto Leggi tutto…

old books

Quando tutto diventò blu

Ho avuto paura, lì sotto. Volevo uscire. Non sostenevo più i miei pensieri! Battevano forte. I miei pensieri avevano lo stesso rumore del cuore. Inizia con una sensazione di affanno e soffocamento Quando tutto diventò Leggi tutto…

old books

La coppia quasi perfetta

Si alzò e tornò verso la cucina, dove la ritrovò nel punto in cui l’aveva lasciata qualche minuto prima, sdraiata sul pavimento freddo in ardesia, la garrota ancora sul collo. Aveva smesso di sanguinare, dopo Leggi tutto…

old books

Il bosco del confine

Nelle foreste di Francia e della Cecoslovacchia, in quelle affacciate sul Baltico, hanno camminato poeti e filosofi, soldati, ribelli, vagabondi e giramondo fannulloni, tutti negli stessi boschi, e alcuni hanno scritto dei libri su questa Leggi tutto…

old books

La canzone di Achille

Cosa credeva che sarebbe accaduto? Aveva davvero pensato che non lo avrei riconosciuto? Lo riconoscerei anche solo dal tocco, dal profumo; lo riconoscerei anche se fossi cieco, dal modo in cui respira, da come i Leggi tutto…

old books

L’iris selvatico

Volevo restare come eroferma come il mondo non è mai fermo,non a mezza estate ma l’attimo primache il primo fiore si formi, l’attimoche nulla è ancora passato L’iris selvatico, valso a Louise Glück il Premio Leggi tutto…

old books

Prisma

Rosabelle, rispondi, parla, ti prego, rispondi, guarda, parla, rispondi, rispondi, parla. Ci troviamo a Bologna e, trotterellando per il centro città, capitiamo in una vietta nascosta, quasi invisibile ai più; una via che non sembra Leggi tutto…