fogli impilati l'uno sopra l'altro

L’onirico – Dalla tenebra cammino

Trasforma un incubo di mutismo in un sogno a lieto fine, avendo cura di inserire nel racconto tre elementi imprescindibili della dimensione onirica: un assurdo, un paradosso spazio-temporale e la presenza di un personaggio improbabile e avulso dal contesto. Dalla tenebra cammino ad ampipassi, ritrovando uno stentatolume; sicuro Leggi tutto…

fogli impilati l'uno sopra l'altro

L’onirico – La stanza è stretta

Trasforma un incubo di mutismo in un sogno a lieto fine, avendo cura di inserire nel racconto tre elementi imprescindibili della dimensione onirica: un assurdo, un paradosso spazio-temporale e la presenza di un personaggio improbabile e avulso dal contesto. Sabbia tutta intorno.Scende sabbia dalle fessure delle travi in Leggi tutto…

fogli impilati l'uno sopra l'altro

L’onirico – Non ti sente nessuno

Trasforma un incubo di mutismo in un sogno a lieto fine, avendo cura di inserire nel racconto tre elementi imprescindibili della dimensione onirica: un assurdo, un paradosso spazio-temporale e la presenza di un personaggio improbabile e avulso dal contesto. Si sa, sott’acqua non ti sente nessuno.E tra le Leggi tutto…

fogli impilati l'uno sopra l'altro

L’onirico – In principio era il Verbo

Trasforma un incubo di mutismo in un sogno a lieto fine, avendo cura di inserire nel racconto tre elementi imprescindibili della dimensione onirica: un assurdo, un paradosso spazio-temporale e la presenza di un personaggio improbabile e avulso dal contesto. Non posso parlare, mi sento un nodo in gola Leggi tutto…