Un altro anno a Hogwarts è finalmente cominciato. Siete riuniti tutti nella Sala Grande per la cerimonia dello Smistamento e ne attendete con ansia la fine per cominciare a mangiare come goblin da quello splendido banchetto.
Mentre vi state rimpinzando irrompe nella stanza Gazza, come impazzito, che scaglia incantesimi. Ma non era un Magonò?

“Cari studenti, ha inizio un nuovo anno!
Ricco di felicità, niente più affanno!” 

“Come no…” si lamentò Irina
La rassicuro “Dai, non sarà mica come prima!” 

“Guardati intorno, c’è un ricco banchetto
Indice di abbondanza, di un anno perfetto.” 

Rassicurati gli animi, la cena ha inizio
Per tutti gli occhi golosi, il banchetto soddisfa ogni sfizio. 

D’improvviso dal portone viene un forte fragore
Negli occhi dei commensali è visibile il terrore 

ma una volta vista la fonte, sopraggiunse lo stupore

Come l’entusiasmo di un passero
Che ha appena imparato a volare 

Tale è l’emozione negli occhi di Gazza
Mentre agita la bacchetta con ardore. 

Ma, sembra diventare un cavallo inferocito più che eccitato
Per qualche oscuro obiettivo sarà stato da qualcuno mandato…

Alessandra


0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *